Da un nostro visitatore pubblichiamo:

Dimostrandovi tutta la mia solidariet√ vi invio questo articolo di oggi
comparso sul giornale francese "Le Figaro":
si tratta di un'intervista di Berlusconi in cui cita anche la vostra tragedia,
auto complimentandosi di come le cose siano andate.
Ecco cosa dice ( originale e traduzione):

"Il y a eu ensuite la situation d'urgence créée par le séisme du 6 avril 2009

dans les Abruzzes. En un temps record, nous avons secouru 65.000 sinistrés et
reconstruit une ville entière pour ceux qui avaient perdu leur maison. Nous
avons aussi reconstruit toutes les écoles détruites et fait en sorte qu'à la
rentrée 2009, tous les écoliers et les étudiants puissent reprendre leurs
cours. Devant une tragédie de cette ampleur, aucun autre gouvernement au monde
n'a obtenu un tel résultat."

"Poi c'è stata l'emergenza creata dal terremoto del 6 aprile 2009 in Abruzzo.
In tempo record, abbiamo aiutato 65 mila vittime e la ricostruzione di un
intera citt√ per coloro che hanno perso le loro case. Abbiamo anche ricostruito
tutte le scuole distrutte e assicurandoci che alla fine del 2009, tutti gli
scolari e gli studenti potessero riprendere i loro corsi. Di fronte a una
tragedia di questa portata, nessun altro governo al mondo ha raggiunto un tale
risultato"